Dopo il successo riportato in Lombardia lo scorso dicembre ritorna l’iniziativa NOGARAXSTOMIA a sostegno degli amici stomizzati delle Marche dove la Regione ha deciso per procedere con una gara/accordo quadro per l’acquisto dei presidi e accessori per stomia, ignorando quanto previsto nell’allegato 11, articolo 1, comma 4 dei LEA. 

L’iniziativa nasce dalla mancata applicazione da parte delle regioni di quanto previsto nell’allegato 11, articolo 1, comma 4 del DPCM 12/1/2017 (LEA) che cita:

Per l’erogazione degli ausili per stomia di cui alla classe 09.18 del nomenclatore allegato 2 al presente decreto, le regioni adottano modalità di acquisto e di fornitura che garantiscano agli assistiti la possibilità di ricevere, secondo le indicazioni cliniche a cura del medico prescrittore, i prodotti inclusi nel repertorio più adeguati alle loro specifiche necessità e assicurano la funzione di rieducazione specifica“.

Emerge quindi chiara la volontà del legislatore di svincolare i prodotti per stomia da altre categorie merceologiche.

Con questa iniziativa intendiamo sensibilizzare il nostro Presidente di Regione riguardo la procedura di gare d’appalto per presidi ed accessori attinenti persone portatori di stomia, sostiene Sandro Fuselli, presidente della AMISTOM. Riteniamo che tale gara vada a ledere la libera scelta del prodotto a noi più congruo, creandoci non pochi problemi che poi andrebbero a ripercuotersi in primis sulla nostra salute, e di conseguenza nel SSN con un aumento di richieste di cure e quindi di spesa. Chiedo quindi a tutte le persone interessate direttamente e non di partecipare a questa iniziativa.

L'iniziativa consisterà nell’invio di una mail al Presidente della Regione Marche per invitarlo a ritirare il bando e rispettare quanto previsto dai LEA. 

NOGARAXSTOMIA è una iniziativa della A.M.I.STOM., l’Associazione Marchigiana Incontinenti e Stomizzati, sostenuta dalla FAISAIOSS e AISTOM.

Come partecipare all’iniziativa

Per aderire alla iniziativa NOGARAXSTOMIA clicca nella scritta qui sotto per inviare la tua e-mail